Non sei ancora registrato?
Registrati ora

Seminario/Webinar* “Costo dei trasporti, carenza di materie prime e aumento dei prezzi: L’IMPATTO SUI CONTRATTI INTERNAZIONALI” Martedì 5 Ottobre 2021 - ore 11:00

Per continuare a sostenere i percorsi di internazionalizzazione delle imprese del territorio Confindustria Romagna promuove il 

Seminario/Webinar* 

“Costo dei trasporti, carenza di materie prime e aumento dei prezzi: 

L’IMPATTO SUI CONTRATTI INTERNAZIONALI” 

 Martedì 5 Ottobre 2021 - ore 11:00 

c/o Confindustria Romagna sede di Forlì

(via Punta di Ferro 2/A – Forlì) 

*partecipazione in persona o via web 

organizzato da Meta. 

Da alcuni mesi la domanda mondiale di molte materie prime, semilavorati e componentistica ha superato la capacità di produzione e la disomogenea ripresa mondiale dell’economia ha generato un aumento della domanda dei beni di ogni genere, causando una crescita esponenziale dei prezzi

La conseguenza è che le imprese hanno due difficoltà: o non riescono a mantenere i livelli di produzione e la continuità nelle forniture concordate con i clienti per la scarsità di semilavorati e ritardi nelle consegne; oppure vedono i margini a rischio a causa dell’aumento dei costi di noli e commodity, ma non riescono a scaricare i maggiori costi sul cliente finale. 

Allo stesso tempo, si è innescato un secondo cortocircuito, quello logistico: i lockdown hanno generato interruzioni nei trasporti e ritardi nelle consegne, esasperando ulteriormente la situazione. 

Obiettivi 

Il webinar si pone l’obiettivo di illustrare i principi di diritto alla base dell’esonero della responsabilità nell’esecuzione dei contratti, con particolare attenzione agli acquisti ed alle vendite da e verso l’estero, e di delineare le possibili soluzioni da adottare in ambito contrattuale.

 

Programma 

  • Le problematiche contrattuali nella supply chain in Italia ed all’estero
  • Le dinamiche del traffico marittimo di container in tempo di Covid e l’incremento dei noli marittimi
  • L’impossibilità e l’eccessiva onerosità sopravvenuta nell’ordinamento italiano
  • L’esonero della responsabilità nei contratti internazionali secondo la Convenzione di Vienna del 1980 sulla vendita internazionale di beni mobili ed i principi Unidroit
  • L’eccezione di inadempimento, in ambito nazionale ed internazionale
  • I possibili rimedi, come e quando: sospensione, rinegoziazione o risoluzione del contratto
  • Le clausole di force majeure e hardship nei contratti nazionali ed internazionali
  • Le clausole penali e liquidated damage clauses
  • Le clausole di revisione dei prezzi
  • La rinegoziazione dei termini contrattuali e le clausole “MAC” material adverse change
  • Casi pratici e problematiche operative nei principali contratti interni ed internazionali.

 

A chi si rivolge? 

Titolari, Export Manager, Addetti Ufficio Estero, Responsabili e Addetti commerciali, Responsabili e Addetti marketing, Responsabili e Addetti Amministrazione.

 

Modera:

Lara Piraccini – Coordinatrice Servizio Internazionalizzazione Confindustria Romagna

 

Relatori:

Avv. Marco Bertini Avv. Filomena Zonno, Avvocati e Partner di LS Lexjus Sinacta Avvocati e Commercialisti, studio indipendente di avvocati e commercialisti con nove sedi in Italia, attivo in tutte le aree del diritto di impresa e con particolare focus sul supporto alle imprese nella attività di export e nella realizzazione di progetti di espansione all’estero.

 

Per le imprese interessate ad un approfondimento individuale è possibile prevedere – dopo il webinar – un appuntamento con i funzionari Confindustria e il relatore (inviare richiesta a gfornasari@confindustriaromagna.it ).

 

Modalità di adesione 

La partecipazione al WEBINAR, la cui iscrizione è obbligatoria, è gratuita per gli associati. 

Per le aziende non associate, il costo di partecipazione è pari a € 90,00 + IVA a persona.

Di seguito, le coordinate per provvedere al pagamento tramite bonifico bancario da effettuarsi, esclusivamente da parte delle tipologie di aziende succitate, presso CREDIT AGRICOLE – CARIPARMA, Codice IBAN: IT 64 F 06230 24293 000030099823, intestato a Romagna Servizi Industriali Srl. Inviare la ricevuta di pagamento a gbagnolini@confindustriaromagna.it, indicando altresì i dati necessari per la relativa fatturazione (Ragione sociale, indirizzo, Partita Iva).

 

Le Aziende interessate dovranno far pervenire la loro adesione a gfornasari@confindustriaromagna.it o tramite il seguente link entro e non oltre il prossimo 24 settembre specificando nel modulo di iscrizione la modalità di partecipazione

 

Requisiti tecnici per la partecipazione via web

 

Per partecipare, è necessario verificare i seguenti requisiti tecnici per evitare problemi con la connessione:

  • Sistema Operativo: Windows 7 o superiore
  • Browser – Google Chrome 80; Microsoft EDGE
  • Internet connection – Strong

Si consiglia vivamente l’uso del PC. 

Al termine della sessione di approfondimento verrà lasciato spazio alle domande dei partecipanti che potranno essere inviate in chat.

Suggeriamo di dotarsi di cuffie auricolari per fruire dei contenuti audio in maniera più nitida.

 

Per ulteriori informazioni, le Aziende interessate possono rivolgersi al Servizio Internazionalizzazione

Lara Piraccini – Tel. 0543 727701 - E-mail: lpiraccini@confindustriaromagna.it   

Delia Bruno – Tel. 0544 210403 - E-mail: dbruno@confindustriaromagna.it 

Iscriviti all'appuntamento

*Dichiaro di aver preso visione dell’ privacy policy

Il Sistema Confindustria Romagna