I prossimi appuntamenti

Confindustria Scadenze Aziende Servizi
Non sei ancora registrato?
Registrati ora

STATI UNITI: progetto “NAME for Emilia: Food & Beverage USA”

STATI UNITI: progetto “NAME for Emilia: Food & Beverage USA” di sviluppo commerciale con contributo a fondo perduto. Richiesta manifestazione di interesse

Confindustria Emilia Centro insieme a Confindustria Romagna e al Sistema Confindustria Regionale, grazie ad un cofinanziamento e alla collaborazione della Regione Emilia Romagna promuove un Progetto sugli Stati Uniti rivolto alle imprese della Regione Emilia Romagna appartenenti al settore alimentare.

“NAME for Emilia: Food & Beverage USA” è un progetto rivolto alle imprese dell’Emilia-Romagna del settore food & beverage, con l’obiettivo di favorire lo sviluppo di opportunità d’affari negli Stati Uniti. Il progetto prevede attività di ricerca di potenziali partner (distributori, agenti, clienti finali, ecc.) nel mercato americano e l'organizzazione di incontri con i partner individuati. Il finanziamento coprirà il 50% dei costi previsti ed è co-finanziato dalla Regione Emilia-Romagna.

La filiera alimentare in Emilia-Romagna rappresenta uno dei principali punti di forza dell'economia regionale, grazie ad una produzione particolarmente evoluta ed innovativa, con la presenza di principali eccellenze in diverse aree del settore. Il costante interesse degli americani verso i prodotti tipici del territorio italiano si combina oggi con una ricercatezza verso i segmenti di nicchia, dei quali la regione Emilia-Romagna si fa portavoce.

Il mercato degli Stati Uniti sta vivendo una robusta crescita dalla fine del 2012, che si riflette anche nei dati delle esportazioni regionali. L’export emiliano-romagnolo verso l'area è, infatti, aumentato stabilmente da 4 miliardi di euro nel periodo pre-crisi (2008) a 6 miliardi di euro oggi.

Una delle forze caratterizzanti il settore è certamente la forte propensione all'export: nel 2016 l'Italia ha esportato negli USA beni alimentari per il valore di 3,7 miliardi di euro, mentre il dato provvisorio aggiornato ai primi 10 mesi del 2017 registra 3,3 miliardi di euro di export italiano.

PROGETTO "NAME for Emilia: Food & Beverage USA" - BUSINESS SCOUTING per avviare o consolidare attività commerciali negli Stati Uniti.

Il progetto consentirà alle imprese partecipanti di individuare ed incontrare potenziali controparti commerciali negli Stati Uniti (distributori, agenti, clienti finali, etc.) attraverso:

  1. Screening preliminare delle imprese: sulla base delle risposte ad un questionario inviato all'azienda interessata, viene valutata la potenzialità dell'impresa sul mercato statunitense.

Sulla base del risultato le aziende vengono invitate ad un incontro di check-up.

  1. Check-up: definizione di un quadro strategico di approccio al mercato per ciascuna impresa partecipante, partendo dalle caratteristiche aziendali, posizionamento dei prodotti/servizi ed esigenze specifiche di partnership.
  2. Azioni di Business Scouting: ricerca personalizzata di potenziali partner negli Stati Uniti, tenendo conto di eventuali precedenti contatti ed esperienze sul mercato dell’azienda partecipante.
  3. Organizzazione di incontri B2B presso le sedi delle controparti americane, selezionate nel corso della fase precedente e condivise con l’impresa partecipante.

QUOTA DI ADESIONE

Il progetto ha ottenuto un co-finanziamento pubblico al 50% a fondo perduto da parte della Regione Emilia-Romagna nell’ambito del Bando della misura 4.1 del 2017.

  • La partecipazione all’azione 1) (screening preliminare) è a titolo gratuito.
  • La quota di adesione alle attività 2), 3) e 4) (check-up, business scouting, incontri B2B), è di 2.100 EUR (al netto del contributo regionale).
  • I costi di viaggio e soggiorno saranno a carico dell'impresa partecipante.

MANIFESTAZIONI DI INTERESSE

Le aziende potenzialmente interessate al progetto "NAME for Emilia: Food & Beverage" sono pregate di contattare entro il 12 febbraio p.v. la Dott.ssa Michela Parmeggiani (mparmeggiani@confindustriaromagna.it, tel. 0541-352315) oppure entro il 16 febbraio p.v. il Dott. Roeland Slagter (r.slagter@confindustriaemilia.it, tel. 059-448341) per ricevere il questionario.

A seguito della valutazione del questionario le imprese verranno invitate all'incontro di check-up con il consulente del progetto. Gli incontri sono previsti per i giorni 14 febbraio a Rimini e 22 febbraio a Bologna.

Per ulteriori informazioni le Aziende interessate possono rivolgersi al Servizio Economico Ufficio Internazionalizzazione Michela Parmeggiani – Tel. 0541 352315 - E-mail: mparmeggiani@confindustriaromagna.it

Il Sistema Confindustria Romagna