I prossimi appuntamenti

Confindustria Scadenze Aziende Servizi
Non sei ancora registrato?
Registrati ora

WEBINAR “Sostanze pericolose – Reach la notifica Scip – I nuovi obblighi dal 2021- Indicazioni operative per le aziende” Martedì 23 febbraio 2021 dalle ore 10:00 alle ore 12:00

Confindustria Romagna comunica lo svolgimento del seguente workshop in modalità Webinar, organizzato da Romagna Servizi Industriali:

“SOSTANZE PERICOLOSE – REACH LA Notifica SCIP – I Nuovi obblighi dal 2021- INDICAZIONI OPERATIVE PER LE AZIENDE” 

martedì 23 febbraio 2021

dalle ore 10:00 alle ore 12:00

Come noto dal 5 Gennaio 2021, le aziende che immettono sul mercato dell’Unione Europea articoli contenenti sostanze presenti nell’elenco delle sostanze candidate SVHC (sostanze altamente preoccupanti) in concentrazione superiore allo 0,1% di peso - sul peso dell’articolo - saranno tenute a notificarli nella banca dati SCIP.

La banca dati mira a garantire che le informazioni sugli articoli contenenti sostanze dell’elenco di sostanze pericolose siano disponibili durante l’intero ciclo di vita dei prodotti e dei materiali, anche nella fase finale di rifiuto.

Secondo il Regolamento REACH: (art. 3, par.3 del Regolamento REACH) un articolo è:

  1. un oggetto a cui sono dati, durante la produzione, una forma, una superficie o un disegno particolari che ne determinano la funzione in misura maggiore della sua composizione chimica
  2. un “oggetto complesso” (prodotto) è un oggetto costituito da più di un articolo

 Gli articoli che vengono assemblati o montati in oggetti complessi restano articoli fintanto che mantengono una forma, una superficie o un disegno particolari o fintanto che non diventano rifiuti.

L’ambito di applicazione interessa l’industria manifatturiera soprattutto del settore metalmeccanico (in quanto produttori di articoli/prodotti).

Nel corso del webinar in collaborazione con gli esperti del CEPRA Srl oltre a presentare il quadro normativo di riferimento, saranno illustrate le modalità operative per verificare se l’azienda rientra nell’obbligo di notifica.

Modalità di adesione

La partecipazione al WEBINAR, la cui iscrizione è obbligatoria, e gratuita per gli associati.

Per le aziende non associate, il costo di partecipazione è pari a € 50,00 + IVA.

Di seguito, le coordinate per provvedere al pagamento tramite bonifico bancario da effettuarsi, esclusivamente da parte delle tipologie di aziende succitate, presso CREDIT AGRICOLE – CARIPARMA, Codice IBAN: IT 64 F 06230 24293 000030099823, intestato a Romagna Servizi Industriali Srl. Inviare la ricevuta di pagamento a gbagnolini@confindustriaromagna.it, indicando altresì i dati necessari per la relativa fatturazione (Ragione sociale, indirizzo, Partita Iva).

Le Aziende interessate dovranno far pervenire la loro adesione a vbombardi@confindustriaromagna.it entro e non oltre il prossimo 19 febbraio 2021.

Requisiti tecnici per la partecipazione

Per partecipare, è necessario verificare i seguenti requisiti tecnici per evitare problemi con la connessione:

Sistema Operativo: Windows 7 o superiore

Browser – Google Chrome 80; Microsoft EDGE

Internet connection – Strong

Apple macOS - necessario scaricare l’App MicrosoftTeams

Si consiglia vivamente l’uso del PC.

Suggeriamo di dotarsi di cuffie auricolare per fruire dei contenuti audio in maniera più nitida.

 

Al termine della sessione di approfondimento verrà lasciato ampio spazio alle domande dei partecipanti che potranno essere inviate in chat.

Per ulteriori informazioni le Aziende interessate possono rivolgersi al Servizio Ambiente Sicurezza DLgs 231 (Rif. Davide Ceccato, Tel. 0544 210419, e-mail dceccato@confindustriaromagna.it).

Il Sistema Confindustria Romagna