Non sei ancora registrato?
Registrati ora

Seminario/Webinar* “CAM edilizia - criteri ambientali minimi - obblighi di legge ed opportunità per le imprese” 3 dicembre 2021 - Ore 10:30 c/o Confindustria Romagna sede di Rimini *partecipazione in presenza o via web

I Criteri Ambientali Minimi (CAM) sono i requisiti ambientali definiti per le varie fasi del processo di acquisto, volti a individuare la soluzione progettuale, il prodotto o il servizio migliore sotto il profilo ambientale lungo il ciclo di vita, tenuto conto della disponibilità di mercato. 

I CAM sono definiti nell’ambito di quanto stabilito dal Piano per la sostenibilità ambientale dei consumi del settore della pubblica amministrazione e sono adottati con Decreto del Ministro dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del mare. 

In Italia, l’efficacia dei CAM è stata assicurata grazie all’art. 18 della L. 221/2015 e, successivamente, all’art. 34 recante “Criteri di sostenibilità energetica e ambientale” del D.Lgs. 50/2016 “Codice degli appalti” (modificato dal D.Lgs 56/2017), che ne hanno reso obbligatoria l’applicazione da parte di tutte le stazioni appaltanti. 

Questo obbligo garantisce che la politica nazionale in materia di appalti pubblici verdi sia incisiva non solo nell’obiettivo di ridurre gli impatti ambientali, ma nell’obiettivo di promuovere modelli di produzione e consumo più sostenibili, “circolari“ e nel diffondere l’occupazione “verde”. 

Il D.M. 11 ottobre 2017 ha definito i criteri ambientali minimi per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione. 

In merito, Confindustria Romagna in collaborazione con l’Ente di certificazione ISTITUTO GIORDANO promuove il: 

SEMINARIO/WEBINAR 

CAM EDILIZIA - CRITERI AMBIENTALI MINIMI - OBBLIGHI DI LEGGE ED OPPORTUNITÀ PER LE IMPRESE 

che si terrà il

venerdì 3 dicembre 2021 – ore 10:30

presso Confindustria Romagna sede di Rimini

(Piazza Cavour 4, Rimini)

o via web

 

organizzato da Meta.

 

L’incontro ha l’obiettivo di approfondire i temi della Sostenibilità tra obblighi di legge ed opportunità per i soggetti coinvolti nel settore delle costruzioni parlando di metodi di verifica e certificazioni del D.M. 11 ottobre 2017.

 

Modera:

  • Davide Ceccato – Coordinatore Servizio Ambiente Sicurezza DLgs 231 Confindustria Romagna

 

Relatori:

  • Esperti dell’ISTITUTO GIORDANO S.P.A.

 

Programma:

  • Introduzione al Green Public Procurement (GPP) - contesto legislativo
    • Codice degli Appalti 50/2016
    • Decreto Rilancio 19 Maggio 2020

 

  • CAM - in vigore, in via di definizione e in aggiornamento

 

  • CAM Edilizia: struttura e verifiche richieste
    • Criteri comuni a tutti i componenti edilizi
    • Specifiche tecniche dei componenti edilizi
    • Materia recuperata/riciclata - Definizioni, applicabilità,
    • Nozione di Rifiuto - Definizioni, documentazione e autorizzazioni a supporto
    • Riciclato
    • Sottoprodotto (D.lgs 152/2006 e Decreto del 16 ottobre 2016 n.264), residuo di produzione, terre e rocce da scavo (DPR 13 giugno 2017 n.120)

 

  • CAM Edilizia: Mezzi di prova
    • Certificazioni sul contenuto di riciclato/recuperato/sottoprodotto (alcuni esempi: ReMade in Italy®, UNI/PdR 88:2020)
    • Certificazione UNI EN ISO 14001:2015
    • Certificazione del personale di posa
    • Rapporti di prova

 

Modalità di adesione

 

La partecipazione al WEBINAR, la cui iscrizione è obbligatoria, è gratuita per le aziende associate.

 

Le Aziende interessate dovranno far pervenire la loro adesione tramite il seguente link entro e non oltre il prossimo 2 dicembre specificando nel modulo di iscrizione la modalità di partecipazione (online o in presenza).

In merito alla modalità in presenza è d’obbligo la presentazione del green pass.

Per informazioni segreteria organizzativa vbombardi@confindustriaromagna.it.

 

Prima della data di svolgimento del webinar, le aziende iscritte in modalità web, riceveranno tutte le indicazioni per il collegamento.

 

Per le aziende non associate, il costo di partecipazione è pari a € 100,00 + IVA a persona. 

Di seguito, le coordinate per provvedere al pagamento tramite bonifico bancario da effettuarsi, esclusivamente da parte delle tipologie di aziende succitate, presso CREDIT AGRICOLE – CARIPARMA, Codice IBAN: IT 64 F 06230 24293 000030099823, intestato a Romagna Servizi Industriali Srl. Inviare la ricevuta di pagamento a gbagnolini@confindustriaromagna.it, indicando altresì i dati necessari per la relativa fatturazione (Ragione sociale, indirizzo, Partita Iva). 

 

Requisiti tecnici per la partecipazione via web 

Per partecipare, è necessario verificare i seguenti requisiti tecnici per evitare problemi con la connessione:

  • Sistema Operativo: Windows 7 o superiore
  • Browser – Google Chrome 80; Microsoft EDGE
  • Internet connection – Strong
  • Apple macOS – necessario scaricare l’App MicrosoftTeams

Si consiglia vivamente l’uso del PC.

Al termine della sessione di approfondimento verrà lasciato spazio alle domande dei partecipanti che potranno essere inviate in chat.

Suggeriamo di dotarsi di cuffie auricolari per fruire dei contenuti audio in maniera più nitida.

 

Per ulteriori informazioni le Aziende interessate possono rivolgersi al Servizio Ambiente Sicurezza DLgs 231 (Rif. Davide Ceccato, Tel. 0544 210419, e-mail dceccato@confindustriaromagna.it).

 

Iscriviti all'appuntamento

*Dichiaro di aver preso visione dell’ privacy policy

Il Sistema Confindustria Romagna