I prossimi appuntamenti

Confindustria Scadenze Aziende Servizi
Non sei ancora registrato?
Registrati ora

Seminario “Decreto 231 e modelli organizzativi: la responsabilità amministrativa degli enti ai sensi del D.Lgs 231/2001 ed i reati in materia di proprietà industriale” - Lunedì 5 dicembre 2022 - Ore 15:30 presso Confindustria Romagna sede di Rimini (Piazza Cavour 4, Rimini) oppure on line

Come noto, tra i reati-presupposto, che possono impegnare la responsabilità “amministrativa” degli enti al ricorrere degli elementi di cui al D.Lgs. 231/2001, vi sono i reati in materia di proprietà industriale e, quindi, “le falsità in strumenti o segni di riconoscimento”, i “delitti contro l'industria e il commercio”, la “vendita di prodotti industriali con segni mendaci” e la “fabbricazione e il commercio di beni realizzati usurpando titoli di proprietà industriale”, nonché i “delitti in materia di violazione del diritto d'autore”. 

La peculiarità del diritto industriale richiede all’operatore una sensibilità specifica in fase di predisposizione dei modelli di tutela. 

In merito, Confindustria Romagna promuove un seminario dedicato in particolare all’analisi dei rischi correlate alle logiche e dinamiche specifiche dei titoli di proprietà dal titolo:

 

“Decreto 231 e modelli organizzativi: la responsabilità amministrativa degli enti ai sensi del D.Lgs 231/2001 ed i reati in materia di proprietà industriale” 

che si terrà il

5 dicembre 2022 alle ore 15:30

presso Confindustria Romagna sede di Rimini (Piazza Cavour 4) oppure on line

 

organizzato da Meta. 

Il seminario, della durata di circa 2 ore, svolto in collaborazione con lo studio in proprietà industriale Casanti-Migani, avrà lo scopo di presentare, con taglio pratico ed operativo, quali siano i rischi che le aziende dovranno valutare e gestire nell’ambito della proprietà industriale e le soluzioni per una corretta gestione.

 

Apertura dei lavori

  • Davide Ceccato – Coordinatore Servizio Ambiente Sicurezza DLgs. 231 Confindustria Romagna 

Relatori

  • Dr. Paolo Migani - Consulente in Proprietà Industriale Mandatario Europeo, Italiano e Sammarinese
  • Avv. Claudia Romeo - Consulente per la predisposizione di Modelli 231
  • Avv. Filippo Casanti - Avvocato specializzato in diritto industriale e della concorrenza

 

Modalità di adesione 

La partecipazione al WEBINAR, la cui iscrizione è obbligatoria, è gratuita per le aziende associate. 

Le Aziende interessate dovranno far pervenire la loro adesione tramite il seguente link entro e non oltre il prossimo 2 dicembre specificando nel modulo di iscrizione la modalità di partecipazione (on line o in presenza).

 

Per informazioni segreteria organizzativa vbombardi@confindustriaromagna.it. 

Prima della data di svolgimento del webinar, le aziende iscritte riceveranno tutte le indicazioni per il collegamento. 

Per le aziende non associate, il costo di partecipazione è pari a € 100,00 + IVA a persona.

Di seguito, le coordinate per provvedere al pagamento tramite bonifico bancario da effettuarsi, esclusivamente da parte delle tipologie di aziende succitate, presso CREDIT AGRICOLE – CARIPARMA, Codice IBAN: IT 64 F 06230 24293 000030099823, intestato ad Assoservizi Romagna Srl. Inviare la ricevuta di pagamento a gbagnolini@confindustriaromagna.it, indicando altresì i dati necessari per la relativa fatturazione (Ragione sociale, indirizzo, Partita Iva).

 

Requisiti tecnici per la partecipazione via web 

Per partecipare, è necessario verificare i seguenti requisiti tecnici per evitare problemi con la connessione:

  • Sistema Operativo: Windows 7 o superiore
  • Browser – Google Chrome 80; Microsoft EDGE
  • Internet connection – Strong
  • Apple macOS – necessario scaricare l’App MicrosoftTeams

Si consiglia vivamente l’uso del PC.

Al termine della sessione di approfondimento verrà lasciato spazio alle domande dei partecipanti che potranno essere inviate in chat.

Suggeriamo di dotarsi di cuffie auricolari per fruire dei contenuti audio in maniera più nitida.

 

Per ulteriori informazioni le Aziende interessate possono rivolgersi al Servizio Ambiente Sicurezza DLgs 231 (Rif. Davide Ceccato, Tel. 0544 210419, e-mail dceccato@confindustriaromagna.it).

 

Iscriviti all'appuntamento

*Dichiaro di aver preso visione dell’ privacy policy

Il Sistema Confindustria Romagna