I prossimi appuntamenti

Confindustria Scadenze Aziende Servizi
Non sei ancora registrato?
Registrati ora

Prima iniziativa del comitato imprenditoria femminile di Confindustria Romagna alla presentazione del progetto “Azienda felice" - MyO

Si è tenuta oggi la prima iniziativa per il neonato comitato imprenditoria femminile di Confindustria Romagna in occasione della presentazione del progetto "Azienda felice" ideato e realizzato dall'azienda Myo, associata a Confindustria Romagna. 
Il progetto si pone l'obiettivo di migliorare la salute psico-fisica di dipendenti e collaboratori, valorizzando la qualità degli stili di vita e tenendo conto dei diversi bisogni di donne e uomini. Grazie alla collaborazione con Domus Medica, centro medico specializzato di San Marino, i lavoratori dell’azienda di Poggio Torriana avranno la possibilità di incontrare i professionisti della salute in un ciclo di cinque incontri tra maggio e giugno.

 “Il progetto nasce da un’attenzione particolare al periodo durissimo da cui veniamo, soprattutto sul piano mentale - afferma l’ideatrice del progetto Simona Bianchini, azionista e direttore generale di Myo – l’obiettivo mira sostenere le persone, e in particolare le lavoratrici, migliorando la loro vita in azienda a tutto tondo. Si parlerà quindi di prevenzione dello stress, promozione della salute psico-fisica, crescita dei dipendenti e valorizzazione della qualità degli stili di vita: già ieri, al primo incontro, abbiamo avuto un riscontro entusiasta con una partecipazione di quasi 50 colleghi, circa un terzo di tutti i nostri collaboratori”.

“Questo è il primo incontro del neonato comitato imprenditoria femminile di Confindustria Romagna – afferma la vicepresidente dell’associazione con delega all’imprenditoria femminile, Alessia Valducci – siamo orgogliose di essere partite da un’iniziativa concreta, di grande sensibilità al contesto attuale. Stiamo uscendo da una pandemia che ha toccato in prima persona molte di noi, sottraendo serenità ed energie al nostro modo di vivere e lavorare: la cura delle risorse più importanti che abbiamo, le persone, è un atto di gentilezza e vicinanza che può restituire fiducia”.

“Le persone sono l’anima della nostra collettività, sono coloro che tengono vivo un tessuto produttivo e sociale: il loro benessere si riflette a cascata sulla vitalità e sul dinamismo della nostra comunità – conclude il sindaco di Poggio Torriana, Ronny Raggini - Per questo è particolarmente apprezzabile un’iniziativa di tale sensibilità, non scontata e per questo ancora più preziosa”.
L'attività sarà svolta con il supporto di psicologi, dietisti, dermatologi, ginecologi, urologi ed esperti di prodotti naturali, con il coordinamento della dottoressa Carla Amadori, psicologa e psicoterapeuta. Nell’ottica di andare sempre più incontro alle esigenze dei collaboratori, gli incontri sono stati organizzati in forma ibrida.

Il Sistema Confindustria Romagna