I prossimi appuntamenti

Confindustria Scadenze Aziende Servizi
Non sei ancora registrato?
Registrati ora

Supercalcolo, a Forlì le imprese incontrano il Cineca

Un incontro con il Cineca, il consorzio interuniversitario italiano basato a Bologna, per parlare di supercalcolo e delle opportunità che ne derivano per le imprese del territorio. È quello che si è tenuto nella sede forlivese dell’associazione, dove gli imprenditori della Romagna si sono confrontati con Claudio Arlandini, Team Leader Servizi HPC per le Industrie CINECA, ed Eric Pascolo, HPC Specialist CINECA, per capire cos’è e come funzionerà il nuovo Centro Nazionale di Ricerca in High Performance Computing, Big Data e Quantum Computing che farà base al Tecnopolo di Bologna. Si tratta del più grande sistema italiano dedicato al calcolo ad alte prestazioni, alla analisi dei big data e all’intelligenza artificiale. Un’infrastruttura trasversale a supporto dei principali settori oggi strategici per il Paese che contribuirà alla diffusione della consapevolezza sul ruolo centrale che le nuove tecnologie hanno nello sviluppo della nostra società.

L’appuntamento ha coinvolto una trentina di grandi e medie imprese dei settori IT, logistica, chimica, packacing e alimentare, che hanno approfondito quali sono le applicazioni, qual’è l’evoluzione del supercalcolo e quale può essere l’utilizzo di un supercalcolatore in azienda. Durante l’iniziativa sono state presentate anche alcune best practice in ambito farmaceutico, agricoltura di precisione e manufacturing.

“Con l’evolversi delle tecnologie abilitanti e digitali le dimensioni e la quantità dei dati con cui le organizzazioni devono lavorare stanno aumentando in modo esponenziale. La capacità di analizzare ed elaborare i dati in tempo reale risulta fondamentale per mantenere un vantaggio competitivo – afferma il vicepresidente di Confindustria Romagna con delega alla transizione digitale e all’innovazione, Davide Stefanelli – Con queste iniziative la nostra associazione prosegue e rafforza il sostegno nei processi di innovazione delle aziende associate, confermandosi anche come riferimento per le istituzioni su come implementare le politiche di sviluppo sul sistema industriale”.

Il nuovo Centro Nazionale di supercalcolo è un ecosistema dell’innovazione che ha sede nella Regione Emilia-Romagna, anche a fronte di investimenti del Governo Italiano e della Comunità Europea, grazie ai fondi Next Generation EU nell'ambito della Missione Istruzione e Ricerca del PNRR coordinato dal MUR Ministero dell'Università e della Ricerca.

Il Sistema Confindustria Romagna