Non sei ancora registrato?
Registrati ora

Seminario “Coltiviamo e gestiamo la sicurezza e la salute per il benessere globale dei lavoratori e la salvaguardia dell’azienda”

Ormai da tempo la salute e la sicurezza sul lavoro devono essere considerate un elemento di competitività. La strategia prevenzionale basata sulla mera conformità formale alla legge, mostra limiti evidenti e la riduzione significativa di numero e gravità degli infortuni e delle malattie professionali non può che passare per un approccio strutturato dell’individuazione di specifici obiettivi la cui realizzazione porti a risultati misurabili di effettivo miglioramento delle condizioni di igiene e sicurezza sul lavoro.

Questo approccio manageriale alla salute e sicurezza sul lavoro può concretizzarsi attraverso l’adozione di un SGSL. Quella dei Sistemi di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro è una storia sviluppatasi negli ultimi 15 anni grazie ad un lavoro continuo che sta offrendo risultati positivi e indica opportunità di sviluppo che si stanno determinando anche grazie all’evoluzione complessiva degli standard gestionali e degli strumenti applicativi utili alle aziende per migliorare le loro performance e misurare i progressi raggiunti.

Il verificarsi di un infortunio sul lavoro può comportare l’apertura di un’indagine penale a carico delle figure chiave garanti della sicurezza aziendale: datori di lavoro, responsabili del servizio di prevenzione e protezione, dirigenti, preposti. Tutto l’organigramma può essere coinvolto processualmente, inclusi i lavoratori che rispondono penalmente se una loro condotta negligente cagiona lesioni a terzi. Il trattamento sanzionatorio riservato a coloro che, in azienda, vengono meno agli obblighi di legge, non assicurando adeguati standard di sicurezza nei luoghi di lavoro, si è molto inasprito come testimoniato dalle più recenti sentenze della giurisprudenza penale. Un incidente sul lavoro può quindi oggi rappresentare un evento altamente critico per l’organizzazione aziendale, circostanza che impone alle imprese di ripensare e rafforzare il proprio sistema di prevenzione degli infortuni.

Lo scopo dell’incontro è, appunto, quello di fare il punto della situazione ed evidenziare lo stato dell’arte e le prospettive future facendo tesoro delle esperienze e del punto di vista di tutti gli attori.

Promosso da Confindustria Romagna e organizzato da Romagna Servizi Industriali Srl, si comunica che il giorno

 

giovedì 28 settembre 2017 dalle ore 9.00 alle ore 13.30

presso il Centro Congressi SGR di Rimini (Sala Energia) (Via Chiabrera n.34/D) si terrà il seminario dal titolo

“Coltiviamo e gestiamo la sicurezza e la salute per il benessere globale dei lavoratori e la salvaguardia dell’azienda”

 

P R O G R A M M A

Ore 09.00

REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

Ore 09.15

SALUTI INTRODUTTIVI

Dott. Paolo MAGGIOLI (Presidente Confindustria Romagna)

Ore 09.25 – 9.40

 

MODERATORE DEL CONVEGNO

Dott. Loris FABBRI (Direttore Unità Operativa Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro – AUSL della Romagna – Area territoriale Rimini

Ore 09.40 – 10.30

 

IL RUOLO DELL’RSPP TRA COMPLESSITA’ NORMATIVE E DIFFORMITA’ INTERPRETATIVE

Dott. Lorenzo FANTINI (Giuslavorista, esperto di sicurezza sul lavoro - Direttore Quaderni AiFOS, già Dirigente divisione Salute e Sicurezza del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali)

Ore 10.30 – 11.20

 

SENTENZE INNOVATIVE E SISTEMI DI GESTIONE EFFICACI – COINVOLGIMENTO DELL’OdV IN UN PROCESSO PENALE

Dott. Salvatore DOVERE (Consigliere della Corte Suprema di Cassazione – Quarta Sezione Penale)

Ore 11.20 – 11.40

Coffee Break 

Ore 11.40 – 12.15

 

DISTACCO DEI LAVORATORI ALL’ESTERO: GESTIONE PRATICA DEGLI OBBLIGHI E COME AFFRONTARE UN EVENTUALE INFORTUNIO ALL’ESTERO

Avv. Rolando DUBINI (Foro di Milano e Presidente di OdV 231)

Ore 12.15 – 13.00

 

INFORTUNI CON MACCHINARI: DVR E GLI SCENARI DELLE RESPONSABILITA’ ALL’INTERNO DELLA ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

Dott. Paolo Giovagnoli (Procuratore presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Rimini)

Ing. Pierpaolo Neri (Dirigente Ingegnere AUSL Romagna – Area Territoriale di Rimini)

Ore 13.00

Risposte ai quesiti proposti e dibattito di approfondimento sugli argomenti trattati

Ore 13.30

Fine dei Lavori e saluti 

 

L'incontro, a partecipazione gratuita, è rivolto a: Datori di Lavoro, Responsabili dell'organizzazione aziendale, Responsabili ed Addetti del Servizio di Prevenzione e Protezione, Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza e Medici Competenti e a tutti coloro che in qualche modo sono coinvolti nel sistema sicurezza in azienda.

Le Aziende interessate dovranno far pervenire la loro adesione a info@romagnaservizindustriali.it entro e non oltre il prossimo 21 settembre 2017.

Per ulteriori informazioni le Aziende interessate possono rivolgersi al Servizio LSE Ufficio Sicurezza (Rif. Vittorio Domeniconi vdomeniconi@confindustriaromagna.it – Tel. 0541/52041)

 

Iscriviti all'appuntamento

*Dichiaro di accettare la privacy policy

Il Sistema Confindustria Romagna