Workshop e scadenze

Confindustria Scadenze Aziende Servizi
Non sei ancora registrato?
Registrati ora

L’imprenditrice Micaela Dionigi premiata dal Comune di Rimini nella Giornata internazionale della donna

L'inprenditrice Micaela Dionigi, Presidente di Gruppo SGR, è stata premiata oggi dal Comune di Rimini in occasione della Giornata Internazionale della Donna.
Nella cerimonia che si è tenuta nella sede del comune di Rimini sono state undici le donne imprenditrici ad avere ricevuto il riconoscimento, undici storie di chi ha lottato per l'indipendenza economica, simboleggiando al meglio il dinamismo della nostra comunità. Tema di quest’anno: "Donne per le donne. Per aver favorito, attraverso la propria impresa, le pari opportunità ed il superamento del divario di genere nel mondo del lavoro”.
Tra le novità, una "menzione d'onore", data alla stessa Micaela Dionigi per avere attuato importanti politiche di welfare aziendale per promuovere e favorire l'occupazione femminile, e/o lo sviluppo di percorsi di carriera femminile e/o la conciliazione degli impegni lavorativi delle donne con i carichi di cura familiari. 


Le imprenditrici premiate sono state indicate dalle associazioni di categoria del territorio (Confindustria Romagna, Cna, Confartigianato, Confcommercio, Associazione Albergatori, Confagricoltura e Confcooperative). Confindustria Romagna ha indicato l'imprenditrice Micaela Dionigi con la seguente motivazione:
"Il Premio riconosce la lungimiranza del Gruppo SGR, fra le prime aziende ad introdurre i temi di welfare aziendale e che per questa tradizionale sensibilità riceve premi e riconoscimenti a livello nazionale. Numerosissime le attività concretizzatisi: iniziative utili a creare un ambiente di lavoro confortevole, la conciliazione degli impegni lavorativi con i carichi di cura familiare con l’applicazione di un orario estivo ridotto, il sostegno economico per la frequenza dell’asilo nido interaziendale, il supporto alla gestione familiare nel periodo estivo di sospensione scolastica con l’organizzazione e il finanziamento di campi estivi per bambini e ragazzi, l’opportunità di usufruire dei servizi di un maggiordomo aziendale per l’adempimento di commissioni private e la disponibilità di un mercatino settimanale a km 0 per facilitare la spesa alimentare dei propri dipendenti. A questo si aggiunge la continua attenzione al benessere fisico delle lavoratrici, testimoniato dalle regolari ed apprezzate iniziative di prevenzione sanitaria con costi a carico dell’azienda".

La premiazione si inserisce in un mese, marzo, completamente dedicato dal Comune di Rimini alle donne, con il cartellone “L’otto sempre. Un mese di riflessione in occasione del centenario della Giornata Internazionale della Donna”. 

 

 

 

Il Sistema Confindustria Romagna