I prossimi appuntamenti

Confindustria Scadenze Aziende Servizi
Non sei ancora registrato?
Registrati ora

Bassa Romagna, cambio alla guida del Tavolo imprenditoria

Cambio alla guida del tavolo dell’imprenditoria della Bassa Romagna: il coordinamento passa dal settore del Commercio, rappresentato da Luciano Facchini di Confcommercio Ascom Lugo, al settore Industria, rappresentato da Stefano Pucci di Confindustria Romagna, che in questi giorni ha assunto anche il coordinamento del Tavolo provinciale.

 

Il tavolo è una sede di confronto delle Associazioni d’Impresa del Commercio, dell’Artigianato, dell’Industria, della Cooperazione e dell’Agricoltura, CIA, CNA, Coldiretti, Confagricoltura, Confartigianato, Confcommercio, Confcooperative, Confesercenti, Confimi, Confindustria, Legacoop.

 

Allo scopo di migliorare e incrementare l’attività imprenditoriale sul territorio e il suo impatto sul tessuto economico e sociale, il Tavolo coordina le valutazioni delle organizzazioni aderenti e la ricerca di posizioni comuni, facendo sintesi su proposte di progettualità provenienti dai diversi settori economici per giungere a condivise linee di indirizzo su cui orientare gli Enti Pubblici locali.

 

Per il coordinatore uscente Luciano Facchini “il 2020 è stato un anno assai impegnativo, caratterizzato dal confronto costante con le Pubbliche Amministrazioni – Unione dei Comuni della Bassa Romagna e singoli Comuni in primis – per sollecitare provvedimenti e iniziative che venissero incontro alle esigenze delle imprese duramente provate dalle conseguenze della emergenza sanitaria in atto. In questa direzione senz’altro uno dei momenti più significativi è stato rappresentato dalla firma, lo scorso novembre, del documento di aggiornamento del Patto strategico per lo sviluppo economico e sociale della Bassa Romagna, sottoscritto nell’aprile del 2018”.

 

“E’ proprio guardando al documento di aggiornamento del Patto strategico per lo sviluppo economico e sociale della Bassa Romagna sottoscritto da tutte le Associazioni d’impresa – aggiunge il neo coordinatore Stefano Pucci – che continueremo a sollecitare attenzione per gli interventi di fiscalità locale a supporto delle imprese, ai temi della semplificazione burocratica e ripartenza in sicurezza, della infrastrutturazione del territorio e della sua promozione, per citare solo alcuni degli aspetti principali”.

 

Nella foto il coordinatore uscente Luciano Facchini (a destra) e il nuovo coordinatore del Tavolo dell’Imprenditoria Stefano Pucci (a sinistra).

Il Sistema Confindustria Romagna