Non sei ancora registrato?
Registrati ora

"Invecchiamento degli impianti: rischi e soluzioni possibili" - Convegno organizzato da Confindustria Romagna e Crea S.r.l.

Come dimostrano le recenti iniziative di istituzioni nazionali come l’INAIL, che sta producendo “Linee Guida” di riferimento per la gestione sicura dell’invecchiamento degli impianti, molte aziende, ed in particolare quelle industriali, sono sempre più spesso chiamate a fronteggiare i rischi per la sicurezza ed i problemi di riduzione di efficienza, causati dalla vetustà degli impianti.

Nelle aree italiane di grande tradizione industriale il problema dell’invecchiamento degli impianti è molto attuale ed è ancora più sentito dai gestori di stabilimenti a rischio d’incidente rilevante, ex D. Lgs 105/2015, ai quali la norma richiede di adottare un “piano di monitoraggio e controllo delle apparecchiature” per assicurarne un invecchiamento sicuro.

In questo ambito, un ruolo strategico è assunto dalla gestione dei processi di manutenzione delle attrezzature, non soltanto orientata ad assicurarne la continuità operativa, ma capace di garantire condizioni di sicurezza utili per evitare incidenti. Per mantenere il controllo e il mantenimento del grado di rischio a livelli accettabili è dunque necessaria una politica della sicurezza e della manutenzione finalizzata alla prevenzione.

Per affrontare questo tema, Confindustria Romagna, in collaborazione con Crea S.r.l, società del Gruppo Igeam, ha organizzato un convegno nel quale è stata discussa la necessità di rispettare questi vincoli normativi e trasformarli in opportunità. Con l’occasione sono state descritte alcune delle tecniche e dei metodi (ad esempio Risk Based Inspection – RBI) ritenuti più efficaci per una gestione efficiente e sicura degli impianti di non recente costruzione.

Il Sistema Confindustria Romagna